Tipologie di procedimento

Gestione procedure di Arbitrato

Responsabile di procedimento: Di Luigi Ilaria
Responsabile di provvedimento: Pagliaricci Maria Loreta
Responsabile sostitutivo: De Vita Michele

Descrizione

Metodo alternativo di risoluzione delle controversie (cioè senza ricorso a un procedimento giudiziario) per risolvere liti in materia civile e commerciale mediante l’affidamento di un apposito incarico a un soggetto terzo rispetto alla controversia, detto arbitro, o a più soggetti terzi, che formano il cosiddetto collegio arbitrale, i quali giudicano la controversia e producono il lodo arbitrale. L’istituto dell’arbitrato è previsto dal Codice di Procedura Civile (libro IV, titolo VIII, artt. 806-840).

 

Chi contattare

Personale da contattare: Pagliaricci Maria Loreta, Di Luigi Ilaria

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
180 giorni dalla presentazione della domanda salvo proroghe

Costi per l'utenza

Diritti di segreteria € 30,00 + spese di istruttoria e costi del procedimento variabili a seconda del valore della controversia e stabiliti dal Tariffario allegato al Regolamento della Camera Arbitrale.

Tali spese sono a carico di ciascuna parte e sono versate mediante:

- Bonifico bancario intestato a Camera di commercio di Chieti Pescara – Via Fratelli Pomilio, 66100 Chieti – IBAN: IT14A0311115402000000000280;

- Versamento su conto corrente postale IBAN: IT89 S076 0115 40000 1041078922 intestato a Camera di commercio di Chieti Pescara – Via Fratelli Pomilio, 66100 Chieti;

- Pagamento in contanti presso la segreteria della Camera Arbitrale.

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: non previsto
Non hai trovato le informazioni soggette alla pubblicazione obbligatoria? Richiedile ora
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Largo G. B. Vico 3 - 66100 Chieti (Ch)
PEC cciaa@pec.chpe.camcom.it
Centralino 08715450 08545361
P. IVA 02558590697
Linee guida di design per i servizi web della PA